l

 

 

 

Fotografia tradizionale o fotografia digitale?
Dopo un lungo periodo di osservazione, ho tratto le mie conclusioni: questo è un falso problema. La fotografia è fotografia indipendentemente dallo stadio evolutivo dei mezzi di acquisizione della “grafia con la luce”. Un quid (ormai piccolo) in più per la produzione di stampe in bianconero, per stampe “fine art”, ancora consente di conservare una preferenza per il tradizionale. Ma è una preferenza assolutamente priva di connotazioni sentimentali, di motivazioni di stampo conservativo. Certo è innegabile che la tecnologia del digitale ha consentito un minor timore reverenziale verso le problematiche di post-produzione, come usa dirsi adesso, facilitando enormemente l’approccio creativo al mondo delle immagini che prima, con la camera oscura, era ammantato di fascino misterioso (e in qualche modo respingente).
Questa posizione, che non pretendo sia esclusivamente mia, ha richiesto tuttavia che sperimentassi a lungo la tecnicalità del digitale e che continui a sperimentare l’uso dei programmi di elaborazione. Le immagini e le raccolte che ho riunito in questa galleria rappresentano appunto questo lavoro di avvicinamento alla nuova realtà tecnologica.

Galleria Digitale

Segni di Futurismo